Strategia Organica TikTok per Aziende e Brand

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Advertising prima di creare contenuti organici

Parto con una premessa, nella maggior parte dei casi quando si tratta di aziende, consiglio di partire con l’advertising per testare la piattaforma.

Perché questo? Principalmente per 3 motivi:

1. L’advertising ci permette di raggiungere in modo “sicuro” milioni di persone in tempi brevi.

2. Non abbiamo bisogno di aprire un profilo ufficiale dell’azienda.

3. Paradossalmente, può risultare più “economico” di una strategia organica.

Nonostante si possa ritenere più economico il lato organico infatti, dobbiamo tenere in considerazione che una strategia di questo tipo richiede un impegno più consistente per la produzione e gestione di un piano editoriale strutturato con un orizzonte temporale di medio-lungo periodo.

Con una strategia organica su TikTok non abbiamo inoltre la certezza di raggiungere fin da subito milioni di persone, cosa che ci permette di raccogliere dati e capire se ha senso investire in un secondo momento in una strategia più strutturata.

Strategia organica TikTok per aziende

Benefici di una strategia organica su TikTok per un’azienda

Vediamo quali sono i principali benefici che può portare crearsi un posizionamento su TikTok.

Come ho già detto, l’advertising è sicuramente il metodo più sicuro e rapido per raggiungere milioni di persone in breve tempo; bisogna però tenere in considerazione che, una volta che “spegniamo” l’investimento in ads, la presenza del nostro brand è “morta”.

Una strategia editoriale organica su TikTok invece permette ad un’azienda di posizionarsi sulla piattaforma, di essere presente costantemente e di potere essere trovata grazie alle ricerche degli utenti.

Avere una forte presenza su questa piattaforma con contenuti in linea con le aspettative degli utenti ti permette inoltre di aumentare la fiducia delle persone nei confronti del tuo brand e di fidelizzare quelli che già sono clienti.

I vantaggi di una strategia organica, nel lungo termine, sono decisamente maggiori rispetto al solo utilizzo di advertising.

La strategia più efficace che applico nella maggior parte dei casi con le aziende è quella di partire con l’advertising e testare la piattaforma, in un secondo momento integrare la parte organica proseguendo comunque con l’investimento in ads.

Ogni caso però va valutato a sé, non esiste un metodo che va bene in qualsiasi contesto.

Quando un’azienda dovrebbe attuare una strategia organica su TikTok?

È importante capire che un social come TikTok per un’azienda richiede un grosso impegno a livello di creazione e gestione dei contenuti, che non possono essere grafiche-video meramente commerciali, ma contenuti che si sposino con la sezione “per te” degli utenti. (sezione principale utilizzata dagli utenti di TikTok).

Quindi arriviamo alla domanda fondamentale: quando un’azienda dovrebbe decidere di investire in una strategia organica su TikTok?

Nel momento in cui ha le idee chiare.

Non ha assolutamente senso partire solo perché lo sta facendo il tuo competitor o perché vuoi sfruttare il social del momento.

Partire organicamente su TikTok senza ideare una strategia e un piano editoriale con dei format di video da proporre è essenziale se vuoi rendere efficace la tua presenza su questa piattaforma.

Bisogna quindi partire con una strategia organica su TikTok solo dopo essere sicuri di poter pubblicare contenuti costantemente (almeno 2-3 video a settimana), se si vuole rendere efficace la presenza del brand sulla piattaforma.

Conclusione

Una strategia organica su TikTok richiede molto impegno da parte di un’azienda per la gestione dei contenuti in modo costante, nonostante questo la consiglio fortemente in ottica di posizionamento nel lungo termine.

Se hai compreso di voler intraprendere questa strada e lanciarti in una strategia organica per la tua azienda su TikTok, oppure vuoi valutare come iniziare a testare la piattaforma per il tuo brand, prenota una consulenza gratuita.

Prenota la tua consulenza gratuita e scopri come integrare TikTok nella tua strategia Digital.

Prenota una chiamata con un nostro consulente.​
Cristiano Boschetti

Cristiano Boschetti

Classe 2000, nativo digitale, fin da bambino con una grande passione e attitudine per tutto ciò che riguarda il mondo online. Convinto che la mia strada fosse l’informatica scelgo un percorso di studi tecnico, scoprendo solo in seguito che non faceva per me. La voglia di svegliarmi ogni giorno innamorato di quello che faccio mi porta a scoprire il mondo del digital marketing, così a 16 anni vendo la PS4 e investo i soldi in libri e campagne pubblicitarie. Verso la fine del 2019, convinto che TikTok potesse affermarsi non solo nel contesto asiatico, decido di dedicare gran parte del mio tempo allo studio della piattaforma cinese. Questa strada mi ha portato a seguire professionisti e aziende nel loro percorso di crescita e di integrazione di questo social all’interno della loro strategia digital.

Lascia un commento

Altri articoli che
possono interessarti

Media coronavirus

I media ai tempi della quarantena

Quar-antenna: cronache TV e non solo… Condividi su facebook Condividi su google Condividi su twitter Condividi su linkedin E’ passato un mese dall’inizio del primo caso di Covid-19 in Italia e la vita di tutti

Leggi Tutto »
Amazon Seller vs Amazon Vendor

Amazon Seller vs Amazon Vendor

Sono moltissimi gli aspetti che devono essere presi in considerazione nel momento in cui si decide di intraprendere un’attività su Amazon, e una delle prime è senza dubbio la differenza che intercorre tra gli account Seller e Vendor.

Leggi Tutto »